I 5 migliori lubrificanti

L'acquisto di un lubrificante non è sempre facile, sul mercato ce ne sono tantissimi di tutti i prezzi. Ecco i migliori per ogni uso.

Quanta attenzione ponete nella scelta di un lubrificante? vi soffermate sulla composizione e/o sul marchio o prestate attenzione solo al prezzo?

Un lubrificante entra in contatto con le nostre parti più intime e, per questo motivo, dobbiamo essere sicuri che il prodotto risponda a determinati requisiti.

Il 2024 porterà una importante novità nella produzione e commercializzazione di questi prodotti in Europa. Da metà anno, infatti, il lubrificante per essere considerato personale dovrà essere in linea con le direttive MDR (Medical Device Regulation – Regolamento per i dispositivi medici) che definisco il lubrificante un dispositivo medico di classe IIb ovvero

Tutti i dispositivi invasivi in relazione con gli orifizi del corpo, diversi dai dispositivi invasivi di tipo chirurgico, non destinati a essere collegati a un dispositivo attivo o destinati a essere collegati a un dispositivo attivo della classe I, rientrano:

  • —  nella classe IIb se sono destinati a un uso a lungo termine …

I prodotti dovranno, dunque, riportare la dichiarazione di conformità UE e dovranno avere la marcatura CE. Le direttive sono severe, il processo di approvazione lungo e i prodotti saranno soggetti a controlli costanti. E’ previsto un periodo di transizione per l’attuazione del nuovo regolamento che si concluderà a maggio 2024.

Come individuare i lubrificanti migliori

Il lubrificante ha diverse funzioni: serve a prolungare il benessere intimo e il piacere; aiuta ad esplorare il corpo, è indispensabile per il sesso anale o quando si usano giocattoli erotici. Alcuni si leccano, alcuni accentuano, con il caldo o il freddo, la stimolazione; insomma ognuno può trovare ciò che si adatta di più alle proprie esigenze. Sicuramente non devono bruciare o provocare irritazioni (nel caso lavatevi e, eventualmente, fate riferimento a un professionista nel caso i problemi dovessero persistere).

In commercio ne esistono tantissimi ed è difficile, alle volte riuscire a capire a un primo approccio quale può essere il migliore. Di sicuro un buon lubrificante deve farci stare bene, deve essere un po’ come una seconda pelle.

Quando cercate un lubrificante fate sempre attenzione ai dati riportati sull’etichetta: la data di scadenza; il simbolo MD e CE; la destinazione d’uso e se è per uso quotidiano; la compatibilità con altri prodotti (sex toy e preservativi); le indicazioni sulla sicurezza (evitare il contatto con gli occhi o con la pelle irritata, per esempio); se possono essere utilizzati in caso di gravidanza e così via.

Personalmente la scelta che attuo sui lubrificanti da proporre in negozio e/o on line è dettata dalla serietà dell’azienda e dalle certificazioni di conformità. Spesso, questo ha però un problema evidente: il costo al pubblico è decisamente più elevato.

Prediligo due marchi: Pjur e System JO. Il primo è un brand tedesco che già a partire dal 2019 produce lubrificanti in linea con la normativa relativa ai dispositivi medici di classe IIb; il secondo è un marchio statunitense che ha la certificazione della FDA (Food and Drug Administration) per la produzione e commercializzazione dei prodotti (sempre classe IIb).

I 5 lubrificanti migliori in commercio

Insomma, cosa comprare?

Al primo posto c’è Nude di Pjur

Pjur - Nude lubrificante donna all'acqua

Nude di Pjur (al momento è disponibile in negozio e non online) è un lubrificante all’acqua per uso vaginale pensato specificamente per le mucose femminili. Non contiene conservanti, parabeni, glicerina; è compatibile con i profilattici in lattice; è privo di sapori o aromi; è dermatologicamente testato, ideale per l’uso quotidiano.

Al secondo sempre Pjur, questa volta con il lubrificante al silicone per uso anale

Anlyse me contiene estratti di jojoba di alta qualità che rilassano il muscolo dello sfintere. La formula garantisce una sensazione liscia e piacevole senza avere un effetto desensibilizzante. Dermatologicamente testato, ha il certificato CE ed è sicuro con i preservativi. Il prodotto al momento è disponibile solo in negozio.

Pjur - Analyse me relaxing silicone anal glide

Al terzo posto un lubrificante all’acqua di System JO

System JO - H2O lubrificante all'acqua

JO® H2O Original è progettato per integrare la lubrificazione naturale del corpo. Utilizza una glicerina vegetale, non lascia residui, è inodore ed è compatibile con i sex toy e i preservativi.

Al quarto, sempre System Jo ma con un lubrificante aromatizzato ed edibile

La linea Cocktail è priva di alcool (senza che ciò ne comprometta il sapore) e può essere usato sia per il sesso orale che per quello penetrativo. La composizione è senza zucchero per non compromettere il benessere vaginale; ha un gusto leggero e la consistenza è liscia come la seta. A base d’acqua si pulisce facilmente ed è compatibile con la maggior parte dei giocattoli erotici.

Lubrificante-allacqua-al-Mojito-Cocktail-System-JO

Il quinto (non per la qualità) è un lubrificante della Lelo

Questo idratante personale è a base d’acqua e contiene aloe vera. Idrata a lungo ed è privo di glicerina, parabeni e profumi. Non unge e non macchia.

Come avrete capito le possibilità sono molteplici, l’importante è sempre scegliere in base al tipo di utilizzo e alle proprie caratteristiche fisiche. Soffermatevi sull’affidabilità del prodotto spendendo, eventualmente, un po’ di più ma con la sicurezza che il prodotto non vi dia alcun fastidio.

In ogni caso, per scegliere il lubrificante migliore, visita la sezione dedicata Lubrificanti & Benessere, o leggi l’articolo Lubrificanti: a cosa servono e come sceglierli o scrivimi per un consiglio.

Se vuoi restare aggiornat* su eventi, prodotti o promozioni dedicate iscriviti alla newsletter e riceverai un buono sconto da spendere on line!

Ti piace? Condividilo!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *